mercoledì 23 novembre 2011

Gloomy winter

29 Gennaio 2010
Gloomy winter's now awa',
Saft the westlan' breezes blaw,
'Mang the birks o' Stanley shaw
The mavis sings fu' cheery, O!
Sweet the crawflower's early bell
Decks Gleniffer's dewy dell,
Blooming like thy bonnie sel',
My young, my artless deary, O!

Come, my lassie, let us stray
O'er Glenkilloch's sunny brae,
Blithely spend the gowden day
'Midst joys that never weary, O!
Towering o'er the Newton woods,
Lav'rocks fan the snaw-white clouds,
Siller saughs, wi' downy buds,
Adorn the banks sae briery, O!

Round the sylvan fairy nooks,
Feathery breckans fringe the rocks,
'Neath the brae the burnie jouks,
And ilka thing is cheery, O;
Trees may bud, and birds may sing
Flowers may bloom, and verdure spring,
Joy to me they canna' bring,
Unless wi' thee, my dearie, O.



Il triste inverno è passato,
la brezza delle terre dell'Ovest soffia
sulle betulle del bosco di Stanley
Il tordo canta lietamente, O!
Le prime dolci campanelle del giacinto selvatico
adornano la piccola valle di Glennifer imperlata di rugiada.
Sono in fiore come te, o graziosa!
mio giovane, mio naturale tesoro, O!

Vieni, fanciulla mia, ci smarriremo
sull'assolato pendio di Glenkilloch,
trascorrendo allegramente i giorni dorati
in gioie che non stancano mai, O!
Torreggiando sui boschi di Newton,
le allodole ammirano le nuvole bianche come la neve.
Salici argentei con le gemme pendenti,
adornano gli argini dagli intrichi spinosi; O!

Intorno ai rifugi delle fate silvestri,
i ciuffi di felci  orlano le rocce,
sotto al declivio il ruscello scorre
e ogni cosa è lieta, O!
Gli alberi possono germogliare, e gli uccelli possono cantare,
i fiori possono fiorire, e la natura rinverdire
essi possono portarmi gioia,
ma solo insieme te, mio tesoro, O!

Canto popolare scozzese raccolto e rielaborato dal poeta Robert Tannahill (1774 - 1810)
(Perdonate -ma chi?- la traduzione un po' penosa ma è pieno di termini scozzesizzanti difficili da trovare e da tradurre. E se per caso ve lo state chiedendo, sì, ultimamente mi sono fissata con i testi delle canzoni...eh già!)

1 commento:

  1. qui una traduzione di cui però non ricordo più la fonte
    http://terreceltiche.altervista.org/gloomy-winters-now-awa/

    RispondiElimina