mercoledì 23 novembre 2011

Il canto di Óengus

26 gennaio 2010
“Oh dolce, meravigliosa Cáer Ibormeith,
frutto degli Dei, scarlatta bellezza d’Erinn,
tu che tutte le donne superi,
Delizia dei Giovani,
cuore dal canto meraviglioso!
Tu sei la Bellezza di ogni cosa
ed ogni Bellezza è parte di te.
Splendente Cáer Ibormeith,
inebriante miele dorato
Cigno dal candore che rapisce,
vorrai spiegare le tue ali
riempiendo di languore Óengus,
il Dio che ora ti parla, e ti chiede,
tenera Luce del bosco, di volare via con sé?”

*

Tratto da Óengus Mac Óc

Nessun commento:

Posta un commento