giovedì 2 maggio 2013

Canto della Donna Fiore

Delle piante il fiore,
delle erbe il profumo,
degl'insetti la Farfalla,
del fuoco la vampa,
del senso della vita l'Amore.

Api le ancelle,
boccioli i gioielli,
melograno le labbra,
di tredici Lune la cintura
ed una rossa corolla fra le mie cosce.
Tutti i petali nella mia carne,
la mia schiena inarcata nel piacere è l'arcobaleno
i miei umori sono ruggiada,
a me ti attirano braccia di rose!

Mi apro col Sole
alle mani che mi accareazzano.
Mi offro interamente
ai raggi che mi accarezzano.
Mi dischiudo in ogni anfratto
a coloro che mi accarezzano.

Nessuno mi domina,
nessuno mi possiede,
nessuno mi doma,
ma più di mille sono i miei Amanti.Nessuno mi consiglia
nessuno mi costringe,
nessuno mi dissuade;
Io vengo Libera al Piacere.

Dispiego colori accesi di luce,
sfumature infuocate
e strisce ardenti per irretirti
ed un profumo più dolce del miele,
non ho pudore nell'attirarti a me!
Tutto ti conduce al mio calice rubino
irrorato di perle, rosso di vita,
stillante di nettare.

Tutto di me ti sussura
"Vieni, vieni, vieni..."
Unisciti a me, nel mio Fiore Rosso
che più di mille volte si rinnova.
Non resistere a Primavera!
Vieni, vieni, vieni...
Come pistilli tesi, anelanti al polline d'oro
le mie mani ti chiedono di concederti.
Non resistere a Primavera!
Vieni, vieni, vieni...


Questo Canto d'Amore di primavera mi è stato ispirato dalle leggende su Afrodite, Flora, Blodeuwedd, Olwen, Freyja, Blathnat, Creiddylad, e in parte dalle riflessioni a riguardo delle ragazze de I Meli di Avalon. Severamente vietata la riproduzione anche parziale senza il permesso dell'autrice e senza citare la fonte.

3 commenti:

  1. E' meravigliosa questa tua...proprio come te!

    RispondiElimina
  2. Vibrante di Amore Passione e Vita ...... Grazie <3

    RispondiElimina
  3. Ti adoro :-*
    Questo canto è.... BELLISSIMO

    RispondiElimina