lunedì 26 gennaio 2015

Ombrellifere della Provincia di Cuneo


Ombrellifere della Provincia di Cuneo di Maria Laura Colombo e Riccardo Luciano, Araba Fenice, 2007

Non so voi, ma io agognavo, avevo veramente bisogno di questo libro! Ebbene sì, le Ombrellifere confondono: ce ne sono tantissime, grandi, piccole, medie, tutte con quegli ombrelli di fiori bianchi...e non c'è tanto da scherzare con loro, visto che ce n'è a bizzeffe di pericolose, una per tutte la Cicuta (una di quelle che ho astutamente imparato a riconoscere :D). Quindi siano lodati e ringraziati gli autori per questa pensata veramente utile!
Il libro si apre con una presentazione che per altro contiene idee condivisibilissime; segue l'introduzione che definisce la famiglia delle Ombrellifere e una descrizione generica delle piante appartenenti; vengono poi citate alcune fra le più diffuse e usate Ombrellifere (come Finocchio, Carota, Cumino, Prezzemolo ecc), e si chiude con una precisazione sull'ordinamento filogenetico (basato sull'evoluzione di determinati caratteri, dal più antico al più recente) in base al quale è organizzato il testo.
Le singole schede sono corredate da varie foto a colori, speso anche delle diverse parti della pianta utili al suo riconoscimento, ivi compresi fiori, frutti, foglie e fusti. Riportano il nome latino, quello volgare, una descrizione delle varie parti vegetali, l'habitat, il luogo ed il periodo di ritrovamento, la diffusione, le proprietà farmaceutiche ed eventuali usi in cucina e note. Il libro si chiude al solito con glossario di termini botanici e medici, bibliografia, indice dei nomi latini, quello dei nomi volgari ed indice generale.
Alcune delle schede sono simili a quelle di altri libri dello stesso editore come Cento erbe della salute, Erbe spontanee commestibili della provincia di Cuneo e Liquori Grappe Gelatine Marmellate con erbe e frutti spontanei, ma la particolarità e l'utilità di questo testo rendono la cosa marginale.
A differenza di Erbe spontanee commestibili della provincia di Cuneo, che tratta piante diffuse bene o male in tutto il Nord d'Italia, questo libro è un po' più specifico, quindi potrebbe essere adatto particolarmente a lettori interessati alla flora del Nord-Ovest.

Nessun commento:

Posta un commento